venerdì 20 maggio 2011

Torta di pannolini: detto... fatto!

Come faccio a scrivere un post su di una cosa che non sapevo esistesse. Si perché non avevo assolutamente idea di cosa fossero le torte di pannolini. So solo che il destino ha voluto che lo scoprissi il giorno in cui la mia nipotina compiva il suo primo mesetto. Ecco che mi ritrovo a cercare su internet tra blog e altro e vedo queste fantastiche torte a tre piani fatte coi pannolini.... e che cosa mi sarò detta in quel momento???? ah ah ... ma ovvio che questa la faccio, solo che dovevo fare subito, in tempo per portarla a casa della festeggiata in quello stesso giorno. Dunque, torno a casa, metto insieme tutto quel che avevo, divido per colore... decido per il verde, giusto perché mi ritrovavo dei nastri spaiati. Torno a lavoro di pomeriggio, rientro alle 18, assemblo nel frattempo i pannolini e il resto degli abbellimenti ed ecco la mia prima torta di pannolini... (per il materiale basta leggere sulla polaroid)


 e ovviamente tanti... ma tanti pannolini!!!!

♥L&C♥

3 commenti:

marina spada ha detto...

Ciao L&C,
visto che sono passata a trovarti!
Mi iscrivo molto volentieri tra i tuoi lettori fissi.
Complimenti per le tue belle creazioni!
Ciao, ciao,
Marina
P.S.
Se vuoi, mi farebbe piacere che inserissi l'immagine del mio Candy nel tuo blog.

lineecurve ha detto...

Ho letto il tuo post e inevitabilmente la mia mente si è soffermata sul finale: tanti, tanti pannolini... Ma ci pensiamo mai che è un'enorme spreco e un incommensurabile inquinamento? Per me che ho scelto di usare i lavabili quella frase è stato un ulteriore richiamo. Pensiamoci.
Ti seguo :)

Alex ha detto...

Ciao sono Alex, sono capitata per caso nel tuo blog e volevo farti i complimenti per le tue creazioni sono molto belle....
Se ti capita di passare dalle mie parti, mi farebbe piacere.
A presto Alex